Riccardo Ruggeri

Strumento principale: voce

Studi musicali: metodo funzionale di canto di Gisela Rohmert, tre anni di conservatorio e tanti buoni ascolti

CD che consiglio: qualsiasi di Luigi Tenco e Edith Piaf, Circlesongs di Bobby McFerrin, In the cour of the Crimson King dei King Crimson, Afro blue impressions di John Coltrane

Voci preferite: Edith Piaf, Donny Hataway, Montserrat Caballé, Giorgio Gaber, Concetta Barra, Mario Musella

Libri che consiglio: L’orecchio e la vita (A.Tomatis), L’educazione creativa (Tsunesaburo Makiguchi), Alla ricerca della voce-musica (Janete El Haouli), L’arte della rivolta (Léo Ferré), Canti Orfici (Dino Campana), Garcia Lorca e Pasolini

Film che consiglio: tutto di Pasolini e Chaplin

Passioni: la cioccolata e la pallacanestro

Odi: lasciamo perdere

Capacità particolari: riuscire a dialogare con gli altri Lomé e con Chicco senza l’ausilio di psicotropi